Archivio tag: social networking

Salesforce.com vuole portare i Social Networking nelle imprese.


Ieri, l’azienda ha annunciato che lancerà un nuovo servizio chiamato Salesforce Chatter nel 2010, una sorta di Facebook per aziende.

Non è un’impresa facile, le aziende sono molto restie a considerare qualunque cosa legata al Social Networking, visto ovviamente come una distrazione, come un elemento di disturbo che fa diminuire la produttività dei dipendenti.

I Social Networking come Facebook, Twitter e MySpace, oltre ad essere fonte di disturbo, possono creare grossi problemi all’azienda, perché dati riservati possono essere resi pubblici e perché eventuali dipendenti potrebbero, per esempio, mettere in imbarazzo l’azienda stessa, ponendola anche a rischio di rivalse legali.

Ecco perché il social networking come mezzo di comunicazione pur essendo innovativo è di così difficile applicazione a livello di business to business.

Salesforce.com vuole cambiare questa situazione con un prodotto specificamente pensato per le aziende e che ingloba molti degli aspetti che hanno reso il CRM così popolare.

Il network al quale avranno accesso coloro che useranno Salesforce Chatter sarà una rete privata, sicura che sfrutterà sì il modello del social networking, ma garantendo una sicurezza che i social networking non sono in grado di offrire.

Contenuti, utenti e applicazioni avranno ora profili, feed e gruppi, e potranno quindi essere veramente interconnessi.

I programmatori potranno utilizzare la piattaforma Salesforce Chatter per sviluppare applicativi specifici e tutte le 135.000 applicazioni di Force.com diventeranno immediatamente interfacciabili con Salesforce Chatter.

Salesforce non chiude le porte alle altre applicazioni. Ci saranno developer toolkits per Facebook, Twitter e Google Apps, permettendo agli sviluppatori di connettere SalesForce a tali servizi.

Chatter sarà incluso in tutte le versioni a pagamento del CRM di Salesforce e Force.com e sarà anche disponibile in modalità stand alone per $50 per utente al mese.

La domanda che sorge spontanea è questa: quante aziende vorranno veramente una cosa del genere?

La risposta a questa domanda viene data da Marc Benioff, CEO di Salesforce.com, con una domanda retorica, “Perché conosco più cose su sconosciuti in Facebook rispetto ai miei stessi dipendenti?

Le aziende dovrebbero sfruttare i vantaggi dei servizi di Social Networking come Facebook o LinkedIn e Salesforce Chatter potrebbe diventare, per le Intranet Aziendali, quello che il Web 2.0 è per Internet stessa.

Se Salesforce riuscirà a far sì che i dipendenti utilizzino effettivamente il servizio, si potrebbe veramente passare alla tanto sbandierata Enterprise 2.0, altrimenti Chatter sarà l’ennesimo tentativo, fallito, di portare il Social Networkign nel Business.