Archivio mensile:aprile 2017

Le aziende di successo adottano la gestione per processi

Secondo uno studio pubblicato dall’ Università di Pisa, nei moderni mercati dominati da una forte concorrenza sia interna che internazionale, le aziende per emergere devono sempre più diminuire i costi e fornire prodotti o servizi in linea con le esigenze dei clienti, aumentandone la soddisfazione ed il grado di fedeltà.  Le aziende quindi devono sempre più strutturarsi in modo da incrementare la soddisfazione del cliente, perseguire l’ innovazione, razionalizzare risorse e tempi di esecuzione ed essere molto flessibili.

I più attuali studi economico-aziendali sostengono con sempre maggiore insistenza che le aziende per operare con successo nello scenario attuale e raggiungere tali obiettivi devono introdurre in azienda una “gestione per processi”. 

Perché la gestione per processi è la soluzione? 

La lettura delle attività aziendali in chiave di processi nasce dalla volontà di avvicinare sempre più l’azienda al mercato, nel momento in cui mutano sia l’intensità che le caratteristiche della competizione. Si è passati infatti da una situazione in cui la domanda di beni di consumo era superiore all’offerta, ad una in cui il consumatore è in una posizione di forza rispetto al produttore: i consumatori hanno di conseguenza molto più potere rispetto al passato e possono permettersi di essere estremamente selettivi nelle loro scelte d’acquisto”

Da tale paragrafo evince con forza come il consumatore sia sempre più critico, esigente ed attento ed è portato a scegliere le aziende che si dimostrano attente e veloci nel rispondere alle sue esigenze, offrendo prodotti sempre più vicini ai suoi desideri.

Per soddisfare un cliente sempre più esigente le attività aziendali si fanno sempre più complesse e non possono essere più gestite come singole “funzioni” ma come un sistema interconnesso e automatizzato, per fare un paragone, come in un corpo umano dove ogni apparato lavora in modo interconnesso per il funzionamento perfetto dell’ organismo..se un solo organo non funziona si hanno ripercussioni su tutto l’ organismo!

Come strutturare un’ azienda per processi in modo efficace? 

Il primo passo è sicuramente quello di effettuare un’ analisi ed una progettazione dell’ organizzazione aziendale concentrandosi su attività omogenee dal punto di vista del risultato e tra loro correlate. Una volta individuate le procedure aziendali ottimali queste vanno mappate all’ interno dell’ organizzazione ed eseguite. 

Un’ applicativo CRM con motore BPM (business process manager) è lo strumento ideale per supportare le aziende in tali compiti organizzativi ed esecutivi. Lo strumento consente infatti di disegnare i processi aziendali che impattano sul cliente ed assicurarne l’ esecuzione grazie all’ automatizzazione dei processi. 

Le aziende che utilizzano un sistema CRM + BPM per mappare e gestire i processi aziendali registrano: 

  • riduzione sostanziale di errori umani nell’ esecuzione delle procedure
  • maggior velocità di esecuzione e di risposta al cliente
  • esecuzione delle procedure semplici o complesse in modo sicuro e standardizzato
  • verifica e facile individuazione di eventuali colli di bottiglia nell’ organizzazione
  • minori tempi di apprendimento di nuove procedure e di conseguenza maggior flessibilità.

La tua opinione è importante per noi, lascia un tuo feedback o scrivici a info@crmvillage.biz