Archivio mensile:novembre 2015

CRM: come “prendere 3 piccioni con una fava” !

Molte volte all’ interno delle organizzazioni vengono usati software e sistemi differenti nelle piccionidiverse aree e funzioni aziendali ed a seconda delle attività da svolgere.
Tale situazione genera talvolta uno scoordinamento nelle attività, dispendio di tempo e risorse e costi di integrazione tra i vari applicativi per ovviare a ciò.
Uno dei maggiori vantaggi di un CRM completo e condiviso è quello di avere a disposizione una soluzione unica attraverso cui coordinare le varie attività, un’ unica applicazione per diverse operazioni, che renda disponibile all’ organizzazione una banca dati a gestione unica attraverso cui coordinare e semplificare la gestione di processi e strategie. Ciò crea ovviamente benefici a tutti i livelli operativi, rendendo maggiormente efficienti ed efficaci tutti i rami di attività dell’ impresa.
Si riscontra infatti che le aziende che implementano sistemi CRM totalmente integrati, creando un’ ambiente unico di condivisione tra le varie aree ed omogenizzazione degli strumenti utilizzati, registrano incrementi nei ricavi, profitti e nella soddisfazione della clientela.

Ecco quindi che un buon CRM ci permette di “prendere 3 piccioni con una fava”, infatti con un’ unico applicativo ed un’ unica operazione è possibile:
pianificare il proprio lavoro e le proprie attività
condividere con altre persone ed aree aziendali le operazioni, attività e disponibilità (collaboration CRM)
mettere a disposizione del management un sistema di rendicontazione ed uno storico delle attività

Ad esempio attraverso il calendario di VTECRM è possibile:

segnare i propri appuntamenti, attività e prendere delle note relative ad essi propedeutiche al proprio lavoro
condividere con altri collaboratori tali attività e note relative ad esse che possono risultare utili ad altri colleghi
popolare il CRM di informazioni che saranno poi utili a voi ed al management, creando ad esempio report visite basati sulle attività svolte a calendario

Notiamo che tale funzionalità ci permette di popolare il CRM di dati utili in modo naturale, attraverso le attività quotidiane e non attraverso tediosi e talvolta poco graditi report di fine giornata.
Le note inserite durante lo svolgimento dei compiti sono infatti ben accettate in quanto nascono da un’ esigenza personale di miglioramento del proprio lavoro e non da obblighi di rendicontazione.
Ad esempio un commerciale può inserire con facilità delle note ai propri appuntamenti che gli saranno molto utili per organizzare il proprio lavoro e tenere nota delle occasioni di business. Allo stesso tempo egli andrà ad arricchire il CRM di informazioni utili a tutta l’ organizzazione ed utilizzabili per future reportistiche ed analisi.
Attenzione quindi alla scelta del vostro CRM in quanto molte note soluzioni richiedono alle persone che li utilizzano di imputare i dati nel sistema in un secondo momento e non durante lo svolgimento delle loro operazioni quotidiane, impedendo quindi questo naturale e fruttuoso processo di fisiologica raccolta dei dati.
Un’ ulteriore funzionalità è quella che ci permette di gestire le mail ed altre comunicazioni con i clienti come opportunità. Ad esempio un commerciale che riceve una mail da un cliente con una richiesta di implementazione può facilmente mantenerne traccia e rivederla velocemente in un secondo momento, trasformarne il contenuto in opportunità, condividerlo con altre figure e pianificare il lavoro da eseguire. Il tutto con un flusso continuo di informazioni, in un’ unica area di lavoro condivisa.

Certi che il nostro articolo vi sia piaciuto vi invitiamo a lasciare il vostro feedback e contattarci per approfondimenti!

La gestione dell’assistenza nelle imprese di servizi. Seminario CRMVILLAGE gratuito 27 novembre

Siamo lieti di invitarvi all’evento “La gestione dell’assistenza nelle imprese di servizi:
teoria e pratica”, realizzato in collaborazione con Archiva Group, società leader
nelle soluzioni di archiviazione e conservazione digitale.
In seguito i temi trattati:
– il customer service per la gestione e cura della relazione con i clienti
strumenti CRM a disposizione della gestione assistenza clienti
case history: il caso Archivia e le modalità organizzative adottate nella gestione
dell’assistenza.
L’ evento si terrà il 27 novembre dalle 15 alle 18, presso la sede di Archiva, a seguire aperitivo e buffet per
conoscersi reciprocamente e scambiarsi idee ed opinioni!
Relatori:
– Alessandro Bonamini e Francesca Maule (CRM Coach di CRMVillage)
– Alberto Gazzani (CEO manager Archiva Group)
Per l’ adesione all’ evento scriveteci a info@crmvillage.biz o compilate il form a destra dell’articolo .
Vi aspettiamo numerosi!archiva












Integrazione di e-commerce ed aree riservate con sistemi CRM

ecommerceTutti noi sappiamo come il commercio online cresca annualmente a ritmi importanti,
anche in Italia, dove si è registrato solo nel 2014 un’aumento dell’acquisto
complessivo online dell’8% e del 20% circa da dispositivi mobili.
Molte aziende stanno utilizzando tale canale di vendita o stanno pensando di
dotarsi di un e-shop attraverso cui commercializzare i propri prodotti e/o servizi.
L’ e-commerce è uno strumento fantastico, permette di accorciare la filiera
distributiva, raggiungere nicchie di mercato ed aree geografiche non coperte dalla
distribuzione, effettuare vendite 24 ore su 24 e diminuire i costi.
Un’ aspetto importante di cui tenere conto è però che uno shop online per
funzionare in modo efficiente deve essere costruito su una piattaforma facile da
utilizzare, sicura e completa di tutte le funzionalità necessarie e deve integrarsi
perfettamente con i gestionali aziendali.
Le piattaforme più utilizzate sono generalmente Prestashop, Magento, Woocommerce
e Joomla Virtuemart. Tali sistemi e-commerce open source vengono
utilizzati dalle agenzie web e customizzate in base alle esigenze del cliente.
Consentono sicurezza, funzionalità avanzate e massima personalizzazione
grafica.
Il problema che talora sorge è quello di integrare tali piattaforme con gestionali e
CRM poco flessibili e gestibili in questo senso che non hanno a disposizione dei
plug in creati a tale scopo. Quando si utilizzano software che non mettono a
disposizione tools di questo tipo, l’ integrazione può infatti risultare costosa e non
sempre ottimale, rischiando di disperdere dati, tempo e complicare i processi
aziendali di gestione dei dati, generazione ordini e fatture.
Il nostro applicativo VTECRM possiede dei plug in specifici per una rapida ed
efficiente integrazione con Prestashop, Magento, WooCommerce e Joomla
Virtuemart.
Consente inoltre l’integrazione tramite web services a soluzioni proprietarie o
preventivamente installate presso il cliente.
L’integrazione del sito e-commerce o dell’ area riservata con VTE CRM consente
molte funzionalità quali:
– la gestione integrata dei lead e degli ordini di vendita: nel momento in cui un’
utente si iscrive al sito web viene creato un lead nel CRM. Se quell’ utente
effettua poi un’ acquisto viene automaticamente convertito in cliente, vengono
generate le fatture e gli ordini di vendita ed inviate in modo automatico tramite
mail.
– Modulo per la gestione dei prodotti: pubblicando nel modulo prodotti del CRM un
nuovo elemento, questo appare automaticamente nel catalogo prodotti dell eshop
(compreso di listino, foto, note tecniche, disponibilità a magazzino, ecc)
– Reportistica: il CRM ci consente di avere a disposizione dei dati sempre
aggiornati sulle vendite. In tal modo si possono individuare facilmente clienti top, i
prodotti più venduti dell’ anno, i prodotti preferiti da un determinato cluster di
clienti, ecc. Tali dati sono molto utili al fine di pianificare azioni commerciali,
campagne su specifici prodotti, premiare i clienti più fedeli, ecc.
Le stesse considerazioni valgono in caso di implementazione nel vostro sito web di
aree riservate destinate alla forza vendita o a distributori e partner. Esse molto
spesso contengono dati aggiuntivi relativi al catalogo prodotti oppure dei contenuti
riservati ad una ristretta cerchia di persone che vi possono accedere tramite
password.
La gestione di tali aree è molto delicata e talvolta differenziata per singolo utente, è
quindi sempre necessaria un’ integrazione con gestionali aziendali e CRM, che
talvolta risulta molto complicata. Al fine di risparmiare risorse e tempo in questa
fase cruciale è quindi importante scegliere alla base un CRM che supporti
facilmente tali portali.
Se state valutando l’ implementazione di un e-commerce od un area riservata sul
vostro sito web e desiderate avere più informazioni su questo argomento non
esitate a contattarci! I nostri esperti saranno lieti di rispondere ai vostri dubbi e
consigliarvi la scelta migliore in base alle vostre esigenze aziendali!